Archivio della categoria: Senza categoria

GRAN FINALE DI STAGIONE PER LA SCUOLA RUGBY SPEZIA TUTTE SUL PODIO LE SQUADRE UNDER 8, UNDER 10 E UNDER 12 AL TORNEO “PECORE NERE” DI MASSA.

Sabato 2 e Domenica 3 giugno 2018

Un finale di stagione più bello ed entusiasmante non poteva esservi per i ragazzi della Scuola Rugby Spezia. Le squadre, Under 8, 10 e 12 sono tutte scese in campo nel torneo “Pecore Nere” organizzato in modo perfetto dal Rugby Massa, e tutte e tre sono salite sul podio conquistando due secondi posti con l’Under 8 e l’Under 10 ed il primo posto con gli Under 12.

Gli aquilotti hanno giocato un ottimo rugby mettendo in mostra un eccellente gioco collettivo e tante belle individualità. Non era mai capitato in quasi venticinque anni di storia del Club che tutte le formazioni giovanili partecipanti ad uno stesso torneo arrivassero sul podio e, ovviamente, i nostri giovanissimi rugbysti sono stati a lungo applauditi al termine del torneo ed al momento, sempre emozionante, della premiazione. Particolarmente intensa e combattuta è stata la finale per il primo posto che gli aquilotti della Under 10 di Giuseppe Nista hanno giocato con i pari età dei Lyons Livorno. Entrambe le squadre sono arrivate imbattute alla finale ed hanno dato vita ad una bellissima e combattuta gara che gli aquilotti hanno purtroppo perso per 2 mete a 0. Nonostante la sconfitta però i giallo neri spezzini hanno saputo tenere il campo con autorevolezza, mettendo spesso in difficoltà gli avversari livornesi, molto bravi e organizzati ma che hanno dovuto sudare le proverbiali “sette camicie” per aggiudicarsi il match. Prima della finale gli aquilotti avevano agevolmente superato nell’ordine Lucca ( 6-2), Versilia (10-1) e Valdinievole (8-4).

Foto Christelle Morin: Scuola Rugby Spezia Under 10 al Torneo “Pecore nere” allenate da G. Nista

Molto bene anche la Under 8 di Enrico Marchioli che è arrivata al secondo posto in classifica vincendo due gare, pareggiandone una e subendo una sola sconfitta con i Lyons Livorno, vincitori del Torneo anche in questa categoria. Gli under 8 spezzini hanno sconfitto Massa (6-1), Versilia (5-4) e pareggiato con il Lucca (2-2)

Foto Chirstelle Morin: Scuola Rugby Spezia Under 8 al Torneo “Pecore Nere” allenata da E. Marchioli

Eccezionale la performance della formazione Under 12 allenata da Mariano Vergassola che vince “alla grande” il torneo sbaragliando nell’ordine Lucca (8-4), Massa (9-0) e nella finalissima il Lyons Livorno per 6-3. Le giovani aquile hanno messo in mostra un gioco ordinato, veloce e spumeggiante dimostrandosi nell’occasione nettamente superiori a tutti gli avversari. All’appuntamento di Massa non potevano certo mancare i piccolissimi Under 6 allenati da Lucia Vergassola che hanno dato vita ad un “fuori programma” disputando una partitella con gli Under 6 di una squadra mista Lunigiana/Versilia/Massa.

Foto Warner Greco: Scuola Rugby Spezia Under 12 vincitori del Torneo “Pecore Nere” allenate da M. Vergassola

Insomma un fine settimana da incorniciare per la Scuola Rugby Spezia che è scesa in campo con tutte le squadre dalla Under 6 alla under 12 e una grande soddisfazione per il Direttore Mariano Vergassola e per tutto lo staff dei tecnici per gli eccellenti piazzamenti ottenuti.

Queste le parole di ringraziamento del presidente del Club: E’ stata una stagione straordinaria per la Scuola Rugby Spezia che grazie soprattutto alla promozione all’interno delle scuole primarie ha notevolmente incrementato il numero dei propri tesserati ed ha anche ottenuto eccellenti risultati sportivi. Per questo motivo desidero innanzitutto esprimere il mio sincero apprezzamento ringraziando tutti coloro che sono stati artefici di questo successo; il Direttore e timoniere della Scuola Rugby Mariano Vergassola per la sua professionalità, tutti i dirigenti del settore giovanile del Club per il loro impegno: Leonardo Marchesin, Luca Meca, David Mordacci, Michelangelo Moggia, Stefano Consoli, Maurizio Piscopo, Giovanni Faggioni ed i tecnici Lucia Vergassola, Paolo Vergassola, Enrico Marchioli, Giuseppe Nista, William Fumera e Marco Sturlese per i brillanti risultati sportivi ottenuti assieme ai loro ragazzi. Una menzione e uno speciale ringraziamento a Nicoletta Gaspari che ha svolto con precisione e puntualitaà l’importante ruolo di addetta stampa. Se la stagione è stata bellissima e ricca di soddisfazioni il merito è comunque di tutti, non solo dei dirigenti e dei tecnici ma anche dei genitori, che si sono sempre resi disponibili nel dare supporto alle iniziative promozionali del Club. Il segreto del successo di questa stagione è stato l’aver lavorato tutti assieme come una unica, grande e affiatata famiglia. Ormai siamo alle battute finali di questa esaltante cavalcata iniziata più di otto mesi fa. L’ appuntamento per tutti è per la grande festa del Club che si terrà la sera di venerdi 22 giugno alla quale tutti sono invitati a partecipare per chiudere in bellezza questa straordinaria stagione. Vi aspetto tutti. ma proprio tutti! Aquile, aquile, aquile, Hurrà, hurrà, hurrà”.

Questi tutti i giovanissimi rugbysti del Settore Propaganda del Club che sono stati fantastici protagonisti di questa stagione 2017-2018

SQUADRA UNDER 6:  Ashley Marchesin, Noah Cozzani, Filippo Casale, Vittorio Parentini, Vittorio Pappalardo, Alessandro Stretti, Gabriele Varella, Damiano Conti.

SQUADRA UNDER 8: Carlo Fabbri, Samuele Marchioli, Filippo Ercolini, Tommaso Cariola, Riccardo Di Nolfo, Cristian Pellegrini, Gianluca Stretti, Salvatore Jose Botta Paez, Giacomo Raggi, Nicolas Lazzoni, Massimiliano Illiano, Lale Manwell Faalalo.

SQUADRA UNDER 10: Edouard Pizzolla, Roberto Morelli, Tommaso Iani, Cristopher Acosta Martin, Cristian Campanella, Francesco Campi, Alessandro Moscatelli, Fiorentini Manfroni Andres, Alberto Mammi, Andrea Mastrovito, Daniele Tedde, Gennaro Manfredi, Alessandro Meca, Andrea Hysa, Leonardo Ulivi, Lorenzo Cicala, Alessandro Costa.

SQUADRA UNDER 12: Samuele Bocchia, Alessandro Bucci, Francesco De Lucia, Daniel Fabbri, Gabriele Faggioni, Giovanni Farina, Jvon Giarelli, Kevin Greco, Nestor Gualpa, Federico Moggia, Luca Mordacci, Luca Moroni, Leonardo Piscopo, Pierre Pizzolla, Carlo Alberto Rouby, Lorenzo Becchetti, Marco Simonelli, Andrea Tanganelli, Nicola Tedde, Giovanni Vergassola, Francesco Rossi.

Foto Christelle Morin Scuola Rugby Spezia Torneo Pecore Nere

Foto Warner Greco Scuola Rugby Spezia al Torneo Pecore Nere

 

“Orgoglio Spezzino” L’ Aquilotto Andrea Actis all’esordio in serie A con la Pro Recco

Andrea Actis 2016

         Il Pilone  Andrea Actis                     Foto Paola Ruggieri

Andrea Actis cresciuto rugbysticamente  con il club aquilotto e approdato quest’anno alla Pro Recco ha avuto il suo “battesimo” in serie A scendendo in campo nel finale della gara di campionato  che la Pro Recco ha giocato domenica scorsa vincendo in trasferta a Prato.  Nonostante il  ridotto minutaggio, circa otto minuti, per il giovane pilone spezzino, classe 1996,  l’emozione per l’esordio è stata certamente grande  come grande è stata la soddisfazione di tutto l’ambiente del Rugby Club Spezia in primis del suo Presidente Giuseppe Sturlese che  lo ha “presentato”  alla Pro Recco ad inizio stagione:

“è uno dei tanti ottimi giocatori formati in seno al Club, Andrea è sempre stato tra quelli più seri e motivati oltre che validissimo sotto il profilo tecnico. Dopo tutta la trafila nelle giovanili a cominciare dalla under 12 è approdato non ancora maggiorenne in prima squadra ( esordio in C2  il 16 febbraio del 2014  all’ età di 17 anni nella gara R.C. Spezia vs Unione Riviera)  disputando successivamente due campionati consecutivi in serie C1 divenendo uno degli “inamovibili” punti di forza e di  riferimento della squadra della quale è stato in più occasioni anche il capitano.  Atleta validissimo e serissimo anche sotto il profilo umano, al termine della passata stagione, purtroppo conclusasi per il Club con una immeritata retrocessione, mi ha confidato di desiderare fortemente il salto di categoria. D’accordo con il giocatore e con la sua famiglia abbiamo deciso di rivolgere lo sguardo nella direzione di Recco che per ragioni di viciniorità era senz’altro preferibile ad altri Club ed anche perché essendo Andrea iscritto alla facoltà di ingegneria del Polo Universitario Spezzino avrebbe certamente gradito il trasferimento nella provincia di Genova anche per ragioni di studio. E così è stato,  nel mese di giugno  abbiamo preso accordi con la Pro Recco che lo ha accolto molto volentieri per un periodo di prova.  Andrea con  molta umiltà ma consapevole del suo valore  si è presentato  subito dopo ferragosto al “Carlo Androne” per iniziare la preparazione assieme alla prima squadra della Pro Recco facendosi subito apprezzare sia come atleta che come persona conquistando la stima e la considerazione dei tecnici e dei dirigenti recchesi tanto da essere inserito  nella rosa  degli atleti della prima squadra. Il suo esordio in serie A è, in definitiva, la prova delle sue grandi qualità ed il premio per il suo impegno. Grande soddisfazione per lui, per la sua famiglia e anche per il Rugby Club Spezia che lo ha  accolto giovanissimo, lo ha formato e fatto approdare in uno dei più forti Club della serie A nazionale che, val la pena ricordare è stato negli ultimi quattro campionati  per tre volte finalista per la promozione al campionato di eccellenza. Auguri Andrea per la tua carriera e, come sempre,  Aquile, aquile aquile, Hurrà, hurrà, hurrà.