Archivio della categoria: Stagione 2018 – 2019

IL RUGBY CLUB SPEZIA SI ARRICCHISCE DI SEI NUOVI TECNICI.

 

I sei nuovi Tecnici: Salvatore Del Vecchio, Enrico Marchioli, Emilia Grassi, Giulia Cicala, Alessandro Melani, Paolo Vergassola.

Dopo un impegnativo corso teorico pratico di 24 ore, organizzato dal Comitato Regionale Ligure presso il Campo Pieroni ed il CONI Point della Spezia, sotto la guida del Tecnico Regionale Alessandro Bottino e del Direttore della Scuola Rugby Spezia Mariano Vergassola, sabato 22 dicembre 2018 presso lo Stadio Carlini di Genova sei nuovi tecnici del Rugby Club Spezia hanno superato la prova scritta finale ottenendo l’abilitazione per l’insegnamento del rugby ai bambini.

Durante il corso i nuovi tecnici hanno affrontato temi specifici delle categorie Under 6, 8, 10 e 12, identificato le caratteristiche principali del giocatore, del gioco e dell’allenatore per la fascia d’età dai quattro ai dodici anni.

Hanno esplorato ed individuato la propria filosofia di allenamento, compreso il senso e le implicazioni di un approccio che vede il bambino/giocatore al centro del processo educativo, imparato a suddividere le attività in base alle capacità motorie appropriate. Ogni corsista ha superato con successo il corso Word Rugby sulla concussione e sicurezza nel rugby.

I nuovi tecnici potranno cimentarsi sul campo e avviare il percorso biennale di formazione che gli consentirà di trasformare la propria abilitazione di allenatore di rugby con specializzazione bambini da temporanea a definitiva.

Hanno superato il corso: Salvatore Del Vecchio, Enrico Marchioli, Emilia Grassi, Giulia Cicala, Alessandro Melani, Paolo Vergassola.

 

SPEZIA SCONFITTO A TORTONA 12-5 CONQUISTA SOLO IL PUNTO DI BONUS NEL WEEK END IN CAMPO ANCHE UNDER 6, UNDER 8 E UNDER 14 SUCCESSI PER LA UNDER 16 E LA UNDER 18 DELLA LIGUES

 

Domenica 16 dicembre 2018

Uno Spezia in formazione largamente rimaneggiata ma mai domo esce sconfitto dal comunale di Alluvioni Cambiò per 12 a 5.

La prima frazione di gioco pur mettendo in evidenza una certa superiorità territoriale degli aquilotti, termina 12-0 per il Tortona che segna due mete una delle quali scaturita da un errore dei giocatori spezzini che “si impappinano” su una rimessa laterale a loro favore a cinque metri dalla linea di meta consentendo una facile marcatura ai padroni di casa. Nel secondo tempo lo Spezia accorcia le distanze con una bella meta di William Paradiso ma il forcing finale degli aquilotti non produce risultati e la gara si conclude con un’altra sconfitta (12-5), la terza consecutiva per i ragazzi di Fabio Paradiso e Marco Sturlese. Nel corso del match Tortona commette molti falli che l’arbitro sanziona con due cartellini gialli ma lo Spezia non riesce ad approfittarne sbagliando alcuni calci di punizione e non sfruttando alcune favorevolissime touche in attacco soprattutto per l’ostruzionismo e i reiterati falli dei giocatori tortonesi sulle maul avanzanti degli aquilotti. Nel complesso la gara, giocata su un terreno molto pesante con pioggia e clima gelido, è stata abbastanza equilibrata ma ha fatto registrare una indubbia superiorità dei padroni di casa in mischia ordinata mentre in rimessa laterale sono stati gli aquilotti ad essere più performanti. Amaro il commento del tecnico Paradiso:

Nelle ultime tre gare abbiamo raccolto solo due punti, sicuramente preziosi, perché ci consentono di restare al secondo posto a due sole lunghezze dalla capolista, ma che sono un “misero bottino” se rapportato agli sforzi che i ragazzi hanno fatto sul campo. In particolare nelle ultime due gare a causa di infortuni e indisponibilità di parecchi giocatori siamo scesi in campo con formazioni di emergenza impiegando tanti atleti in ruoli non loro. Nonostante questa difficoltà chi è sceso in campo ha dato il massimo dimostrando grande valore e spirito di sacrificio, su tutti Giuseppe Camerota, Nicolò Mambrin, Alessandro Melani Mattia Sommella ma, purtroppo sia domenica scorsa con la Pro Recco che in questa con il Tortona la squadra non è purtroppo riuscita a “capitalizzare” la gran mole di gioco prodotta, il dominio territoriale ed il possesso palla. Con il Tortona in particolar ci sono mancati il mediano di mischia, uno dei centri titolari e l’ estremo mentre in mischia si sono fatte sentire le assenze di Niccolo Buttini, Salvatore Del Vecchio (squalificato) e Kevin Mazzanti (infortunato). In nostro aiuto arriva ora una lunga pausa, il campionato infatti riprenderà domenica 20 gennaio 2019, con tanto tempo a disposizione potremo senz’altro “ricaricare le pile”, riordinare le fila e le idee per provare a chiudere la prima fase del campionato nel migliore dei modi.”

Formazione Spezia: Sturlese, Mastropietro, Mazzanti M., Oldoini, Gaglione (Cap.), Paradiso, Vergassola, Sommella, Basso, Barducci, Battezzati (V.Cap.), Catano, Carta, Camerota, Mambrin, Iannotta, Melani, Lanzafane.

Il prossimo impegno per gli aquilotti sarà domenica 20 gennaio 2019 in casa con il Cus Piemonte Orientale ( Campo Pieroni ore 14.30). All’andata lo Spezia si impose in trasferta per 32 a 7 con due mete a testa di Kevin Mazzanti a Paolo Vergassola ed una ciascuno di Alessandro Melani e Manuel Mazzanti. ed una trasformazione di Domenico Gaglione.

Classifica: Golfo d.P. 19, Spezia 17, Pro Recco 14, Tortona 12, Monferrato 7, Cus Piemonte Orientale 1

Nel week end sono scese  in campo anche le formazioni giovanili e propaganda.

Foto Warner Greco : Rugby Spezia Under 14 – Amatori Genova

La Under 14 allenata da Paolo Vergassola ha giocato sabato a Sant’Olcese con la fortissima squadra dell’Amatori Genova che si è imposta nettamente per 77 a 5. Domenica sono scesi in campo i più piccini della Under 6 di Lucia Vergassola e Under 8 di Enrico Marchioli che hanno partecipato al raggruppamento svoltosi a Cogoleto.

Rugby Spezia Under 8 con coach Marchioli sabato a Cogoleto

Ancora successi per le Under 16 e Under18 della Ligues che continuano a “veleggiare” nelle zone dell’alta classifica nei rispettivi campionati. Fra i convocati Under 16 gli aquilotti Quadrelli e Brancaleone autore quest’ultimo di una meta. Per la Under 18 convocati Bourdier Ortiz Cristopher, Mordacci Francesco, Piazzi Tommaso e Valentia Francesco.

Foto Brancaleone: Franchigia Ligues Under 16 a Recco col Marengo Rugby

Risultati Under 16 Girone Territoriale Ligure Piemontese

Amatori Genova – Black Herons Acqui 90/0

Union Riviera – CUS Genova 10/24

FTGI Rugby Ligues1 – FTGI Marengo 84/0

Classifica: Amatori Genova punti 38, Rugby Ligues/1 34, CUS Genova 28, Union Riviera e B.H. Acqui 10, Marengo 0.

Risultati Under 18 seconda fase Girone 1

FTGI Rugby Ligues1 – FTGI Embriaci2 54/0, Biella – Cuneo 92/3,Ivrea – Unione Riviera 34/5.

Classifica: Ivrea, FTGI Rugby Ligues1 e Biella punti 5, Union Riviera, Cuneo e FTGI Embriaci2 punti 0.

Prossimi appuntamenti delle giovanili saranno per l’anno nuovo:

sabato 12 gennaio 2019 il propaganda Under 12 sarà il primo a tornare in campo in un torneo organizzato dal Rugby Spezia al Pieroni.

Sabato 19 gennaio alle ore 15,00 La Under 14 giocherà in trasferta col ProRecco,

domenica 20 gennaio la Ligues Under 16 ospiterà il Cus Genova mentre la Ligues Under 18 scenderà sugli scudi al Baitè con Union Riviera.

 

LO SPEZIA PERDE L’IMBATTIBILITA’ CASALINGA VINCE RECCO 10-20

FOTO LUCIA VERGASSOLA: INCONTRO RUGBY SPEZIA – PRO RECCO

 

Domenica 9 dicembre 2018

Una domenica da dimenticare, non tanto per il risultato negativo ma per come questa sconfitta è maturata.

Lo Spezia già in grossa difficoltà per la contemporanea assenza dei centri titolari, Marco Sturlese infortunato e William Fumera squalificato e del mediano di mischia Michael Kuen indisponibile per impegni personali, si è ritrovato dopo meno di cinque minuti di gioco in inferiorità numerica per l’espulsione di Salvatore Del Vecchio ed ha quindi disputato tutta la gara in inferiorità numerica. Tralasciando volutamente ogni commento sulla decisione arbitrale in merito all’espulsione dell’aquilotto apparsa troppo severa, questo fatto ha sicuramente “falsato” una partita che per come sono andate le cose in campo, in condizioni di parità numerica avrebbe potuto avere un esito differente. Infatti nonostante l’inferiorità numerica gli aquilotti sono stati molto bravi a restare in gara fino all’ultimo esercitando per lunghi tratti un buon dominio territoriale.

Dopo lo sbandamento iniziale infatti, che ha consentito al Recco di allungare fino allo 0-15, gli aquilotti hanno saputo reagire con veemenza segnando due mete (autori delle mete Kevin Mazzanti e Alessio Mastropietro), purtroppo non trasformate, portandosi a ridosso degli ospiti 10 -15. Nel secondo tempo, per lunghissimi minuti gli aquilotti mettono alle corde i recchesi costringendoli a ricorrere in sequenza a numerosissime infrazioni che avrebbero meritato una sanzione (cartellino giallo) per somma di falli di squadra, ma il direttore di gara non è stato di questo avviso. Spezia arrembante ma poco lucido perde troppi palloni in attacco per frenesia e scelte di gioco sbagliate ad esempio non cercando mai la via dei pali su punizione per mettere punti in “carniere”. Recco sempre pericoloso e reattivo sfrutta al meglio questi errori di handling mettendo in difficoltà gli aquilotti con veloci ripartenze alla mano partendo anche dai propri ventidue. Prima della fine del tempo Recco segna la sua terza meta togliendo agli aquilotti anche il punto di bonus che avrebbero meritato. Solite note positive dagli avanti che sono stati molto performanti in mischia ordinata e abbastanza efficaci in rimessa laterale.

Complimenti al tallonatore e vice capitano Germano Battezzati che è stato impiegato nell’ inusuale ruolo di mediano di mischia cavandosela egregiamente, complimenti anche all’estremo Ayoub Rabih che non ha sbagliato nulla in fase di ricezione e si è proposto con efficacia in attacco.

Formazione Spezia: Gaglione (Cap.), Battezzati (V. Cap.), Del Vecchio, Pecci, Mazzanti K., Barducci, Catano, Basso, Buttini, Vergassola, Paradiso, Mazzanti M., Oldoini, Mastropietro, Rabih, Iannotta, Mordacci, Nista, Mambrin, Camerota, Melani, Sommella.

Altri risultati: CUS Po – Lions Tortona 3/15

Classifica: Golfo d P. 19, Spezia 16, Pro Recco 14, Tortona 8, Monferrato 3 Cus P.O. 1.

Prossimo impegno per gli aquilotti domenica prossima in trasferta con i Lyons Tortona.

 

Per le giovanili ancora una bella prestazione della Franchigia Under 16 Ligues 1 che in trasferta a Strevi (Alessandria), nella seconda giornata di ritorno del campionato territoriale Ligure Piemontese supera agevolmente i Black Herons Acqui per 17 a 67. Fra i convocati gli aquilotti Brancaleone Edoardo, autore di 2 bellissime mete, Quadrelli Giulio e Valentino Wu, entrambi usciti dal match infortunati.

Brancaleone, Wu e Quadrelli aquilotti della Franchigia Ligues Under 16 1

Altri risultati U16:Union Riviera – Amatori Genova 10/50, CUS Genova – FTGI Marengo71/0.

Classifica U16: Amatori Genova punti 33, Rugby Ligues/1 29, CUS Genova 23, Union Riviera e B.H. Acqui 10, Marengo 0.

Prossimi impegni del fine settimana: sabato 15 dicembre alle ore 15,30 l’Under 14 Rugby Spezia in trasferta a Sant’Olcese scenderanno in campo con l’Amatori Genova.

Domenica 16 dicembre alle ore 11,00  sugli scudi dell’Androne la Franchigia U16 Ligues 1 si confronterà con la Franchigia Marengo, mentre la Franchigia Under 18 Ligues 1 alle ore 12,30 incontrerà i pari età della Franchigia Embriaci n.2.

La Nazione 12.12.2018