Archivio della categoria: Stagione 2021 – 2022

DR FERROVIARIA VINCE E CONVINCE CON LE PROVINCE DELL’OVEST (46-7)

Domenica 28 novembre 2021

La Dr Ferroviaria Spezia torna alla vittoria e lo fa alla grande superando 46 a 7 il pur volenteroso team delle Province dell’Ovest.

Ben otto le mete complessive messe a segno dagli aquilotti che avevano comunque già messo al sicuro il risultato ben prima che terminasse il primo tempo, lasciando ai padroni di casa solo la consolazione della “meta della bandiera”.

Aquilotti dominanti in mischia ordinata, tanto da costringere gli avversari a chiedere il no-contest nel corso della ripresa, ottima la performance in rimessa laterale, ottimo anche il gioco espresso negli spazi allargati nonostante il campo pesante non facilitasse il gioco dei trequarti.

Per gli spezzini sono andati a segno ben sei giocatori: Kevin Mazzanti (due mete), il fratello Manuel e poi Marco Sturlese, Domenico Gaglione, Matteo Gasparroni e Edoardo Brancaleone il giovanissimo atleta classe 2003, che segna la sua prima meta in prima squadra.

Il punteggio viene anche incrementato per la concessione di una meta tecnica da parte del direttore di gara il Sig. Zaami di Genova.

Il prossimo impegno per la Dr Ferroviara sarà domenica 5 dicembre con l’Union Riviera di Imperia (gara casalinga che verrà disputata a Cogoleto per l’indisponibilità del Pieroni).

Altri risultati: Amatori Genova – Savona 27-15

riposava Union Riviera

Classifica: Amatori Genova 14, Savona, 13, Dr Ferroviaria Spezia 6 (*), Union Riviera (*) 5, Province dell’Ovest 4.

(*) una partita in meno

Formazione Dr Ferroviaria Spezia: Conte, Battezzati, Mazzanti K., Del Vecchio, Costa, Ruggeri, Vergassola, Sturlese, Tabi, Gabrielli, Gaglione, Mazzanti M., Paradiso, Germino, Hall, Gelati, Danè, Gasparroni, Satta, Perotti, Brancaleone, Fabbri, Brozzo, Prota, Mordacci.

Allenatori: Gianluca Cartoni e Fabio Paradiso

SOLO UN PUNTO PER LA DR FERROVIARIA SPEZIA SCONFITTA 15-18 DALL’AMATORI GENOVA.

Domenica 7 novembre 2021

Dr Ferroviaria Spezia e Amatori Genova hanno dato vita ad una bella ed intensa gara, per altro correttissima ed ottimamente diretta dall’arbitro Sig. Costa di Genova.

Entrambe le squadre “a caccia” di punti hanno giocato a viso aperto, con buon ritmo e senza risparmiarsi. E’ stato un confronto equilibrato che alla fine ha premiato la compagine che ha sbagliato meno. Molto rammarico in casa degli aquilotti per una sconfitta che poteva certamente essere evitata. Partenza “a mille” degli spezzini che per oltre dieci minuti premono sull’acceleratore obbligando gli Amatori a difendersi. La Dr Ferroviaria potrebbe portarsi in vantaggio con due calci di punizione che però non vengono trasformati. Non fallisce invece le sue opportunità in attacco la squadra ospite che segna due mete, una delle quali trasformata, portandosi avanti 0-12. Il copione resta lo stesso per tutto il primo tempo, netta ma sterile supremazia territoriale degli aquilotti che riescono solo a limitare il passivo piazzando una punizione prima del riposo che fa registrare un impietoso 3 a 12 per gli ospiti.

Nella ripresa i ragazzi di Cartoni e Paradiso scendono in campo determinati a “raddrizzare” la partita e ci riescono nel giro di una ventina di minuti segnando due mete, la prima con Filippo Gelati, trasformata da Luca Gabrielli ed una seconda con Francesco Hall, raggiungendo sul 15 pari l’Amatori che aveva in precedenza trasformato un calcio di punizione. E’ un ottimo momento per gli aquilotti che danno l’impressione di poter segnare ancora ma l’Amatori tiene botta. Luca Gabrielli   fallisce un calcio di punizione che avrebbe portato in vantaggio la squadra. Negli ultimi dieci minuti, nonostante un buon dominio territoriale ed un maggior possesso dell’ovale, gli spezzini perdono lucidità e commettono troppi falli consentendo all’Amatori di allontanare la minaccia sfruttando i calci di punizione per ricacciare ogni volta indietro gli avversari. A pochi minuti dalla fine del match un ennesimo fallo degli aquilotti permette agli ospiti di tentare la via dei pali da favorevolissima posizione. La trasformazione riesce e l’Amatori passa nuovamente in vantaggio 15-18. A nulla serve il “forcing” finale della Dr Ferroviaria che tenta fino alla fine di segnare la meta della vittoria, gettando al vento anche un’ultima favorevole occasione proprio nei secondi finali dal match.

Formazione Dr Ferroviaria Spezia: Mazzanti K., Gasparroni, Del Vecchio, Battezzati, Conte, Fabbri, Costa, Vergassola, Satta, Gelati, Tabi, Gabrielli, Perotti, Paradiso, Fumera, Hall, Piazzi, Germino, Sturlese, Danè, Brozzo, Melani, Ruggeri, Prota.

Allenatori: Gianluca Cartoni, Fabio Paradiso.

Altri risultati: Union Riviera – Province dell’Ovest 26/27

Savona in sosta.

Classifica: Savona punti 8, Union Riviera (*) ed Amatori Genova 5, Province dell’Ovest 4, Spezia (*) punti 1.     (*) = partite da recuperare.

Prossimo turno 14 novembre 2021, gara di recupero della seconda giornata con l’Union Riviera di Imperia in campo neutro, al Marchesani di Calvari (GE), per l’indisponibilità del campo “Pieroni”.

CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE C: TERRENO DEL “PIERONI” NON OMOLOGATO DALLA FEDERAZIONE PER MOTIVI DI SICUREZZA, AQUILOTTI COSTRETTI A GIOCARE TUTTE LE GARE CASALINGHE IN TRASFERTA. DOMENICA ARRIVA L’AMATORI GENOVA, SI GIOCHERA’ A VIAREGGIO (STADIO “FERRACCI” ORE 14.30)

Amichevole 20.06.2021 Dr Ferroviaria Spezia – Amatori Genova

La mancata omologazione del campo comunale “Denis Pieroni” sta creando al Club molti problemi.

Stante l’attuale situazione, infatti, l’attività agonistica ufficiale è stata preclusa, non solamente per il campionato seniores, ma anche per tutta l’attività giovanile e propaganda. Se i lavori per il ripristino del manto artificiale cominceranno come è stato promesso per il 20 di novembre, con ogni probabilità il Club potrà tornare a giocare al Pieroni già dal successivo mese di dicembre. L’auspicio è che venga mantenuta la promessa di sostegno al Club da parte della Amministrazione Comunale, in primis dall’assessorato allo Sport, e che venga garantita dal gestore dell’impianto l’inizio e la conclusione dei lavori, affidati alla Sit-In di Bergamo, nei tempi previsti. Una cosa è certa il protrarsi di questa situazione rischia di diventare insostenibile per il Club sia dal punto di vista logistico che economico.

Questo il commento del Presidente Sturlese:   “in questo complicato contesto la ripresa dell’attività agonistica risulta di difficile gestione. Non essendovi nè in città nè in provincia campi da rugby siamo stati costretti a chiedere “ospitalità” al Club dei Titani Rugby di Viareggio che però costringe i nostri avversari ad effettuare trasferte più lunghe e poco gradite. E’ infatti già successo che una società ospite, per l’esattezza la Union Riviera di Imperia, abbia chiesto ed ottenuto il rinvio della gara del campionato di serie C che si sarebbe dovuta svolgere il 24 ottobre proprio al “Ferracci“ di Viareggio, ed al momento non siamo ancora riusciti a trovare una soluzione per la disputa della gara che è stata rinviata al 14 novembre. Dall’inizio di ottobre ad oggi il Rugby Club Spezia ha dovuto rinunciare a svolgere attività con il settore propaganda e a ridurre al minimo l’attività giovanile chiedendo anche il rinvio di tutte le gare casalinghe di campionato Under 15 e Under 17 in calendario”.

Così domenica 7 novembre p.v. lo Spezia di Cartoni e Paradiso affronterà in gara casalinga allo stadio “Ferracci” l’Amatori Genova che ha sportivamente accettato di disputare il match a Viareggio.

Entrambe le squadre vengono da due sconfitte maturate nella prima giornata di campionato ed intendono certamente riscattarsi. La gara tra le due formazioni si presenta aperta ad ogni risultato, poiché entrambe hanno le potenzialità per potersi imporre. Le due squadre si sono affrontate spessissimo in passato sia in test amichevoli che in campionato. Il tabellino recita 13 vittorie per gli aquilotti contro 3 per l’Amatori Genova. Nel dettaglio però i primi dieci successi degli spezzini sono maturati tra il 2009 e il 2014 nei campionati di serie C2, mentre, in perfetto equilibrio, due per parte sono le vittorie conquistate dalle contendenti nel campionato nazionale di serie C1 della stagione 2015-2016 al termine del quale gli aquilotti subirono la retrocessione in serie C2. Fatta eccezione per l’amichevole disputata nella primavera del 2021 (vittoria 7-5 degli spezzini) le due Società non si incontrano in gara ufficiale dalla stagione 2016-2017. Da allora l’Amatori Genova presieduta da Paolo Barabino ha fatto tanta strada riuscendo a “stazionare” sempre ai vertici del campionato nazionale di serie C1 ed a conquistare una storica promozione in serie B al termine della stagione 2017-2018.

Domenica 7 novembre farà da prologo alla gara del campionato di serie C l’incontro Under 17 tra gli aquilotti allenati da Paolo Vergassola ed il Savona.

Questa l’attuale classifica della Serie C (girone ligure): Savona p.ti 8, Union Riviera 4, Amatori Genova 1, Rugby Club Spezia e Province dell’Ovest 0 (R.C. Spezia e U.Riviera una partita in meno).