IL RUGBY CLUB SPEZIA PLAUDE AL SUCCESSO PERSONALE DELL’EX AQUILOTTO ANDREA ACTIS ALLA SUA PRIMA META IN SERIE A.

ANDREA ACTIS EX AQUILOTTO ATTUALMENTE MILITA NEL PRO RECCO RUGBY

C’è anche un pò del Rugby Club Spezia nella vittoria della Pro Recco di domenica scorsa a Calvisano sulla formazione dell’Accademia dato che la meta della vittoria dei recchesi è stata messa a segno proprio dallo spezzino ed ex aquilotto Andrea Actis approdato la scorsa stagione alla corte recchese dopo una lunghissima “milizia” nelle fila giallonere del Club in un lungo percorso che lo ha portato dalle formazioni giovanili all’esordio in prima squadra avvenuto a soli diciotto anni di età.

Così commenta il presidente del Club Sturlese: “quanto è accaduto è una grande soddisfazione  per tutto il glorioso Rugby Club Spezia e mia personale per aver “promosso e veicolato” il suo trasferimento alla Pro Recco. Fin dalla passata stagione Andrea è diventato un punto fermo della squadra della Pro Recco, facendosi apprezzare per la sue eccellenti qualità tecniche e per le sue doti umane e la sua serietà”.

Quella di domenica a Calvisano sarà una giornata che difficilmente “l’aquilotto” potrà dimenticare non solo perchè grazie alla sua meta la Pro Recco ha vinto il match con l’Accademia ma anche per il fatto che con questa affermazione la squadra rivierasca può ancora aspirare a qualificarsi per le fasi finali del campionato e competere per la promozione in eccellenza.

Per la cronaca la segnatura è avvenuta al 26′ del secondo tempo con le contendenti sul 15 pari, grazie ad una maul costruita dagli avanti recchesi su rimessa laterale che ha trovato in Andrea Atcis il finalizzatore.

Complimenti Andrea da parte di tutto il  Rugby Club Spezia. Il Club è stata la tua casa per tanti anni. Noi tifiamo per te e ci piace pensare che sei e resterai sempre nel tuo cuore uno dei nostri, un aquilotto.

Andrea Actis in meta   Foto repertorio Rugby Spezia