Spezia interrompe la serie positiva. Inattesa sconfitta con il Val Tanaro (57-12)

 

Domenica 13 maggio 2018

Sconfitta senza giustificazione per gli aquilotti con il Val Tanaro.

I ragazzi di Paradiso e Sturlese disputano un primo tempo decisamente sotto tono e di fatto lasciano campo libero ai padroni di casa, troppa libertà di manovra che consente ai piemontesi di avere già in “saccoccia” la vittoria al temine dei primi quaranta minuti di gioco. Molto meglio il secondo tempo decisamente più equilibrato, che ha registrato in particolare nei primi venti minuti un buon dominio territoriale degli aquilotti, ma ormai il divario di punti era tale che solo un “miracolo” avrebbe consentito di ribaltare il risultato. Due le mete segnate dagli aquilotti, una per tempo, la prima messa a segno la Michael Kuen e la seconda da Kevin Mazzanti.

Ora gli aquilotti sono attesi ad un pronto riscatto, metabolizzare in fretta questa brutta sconfitta e presentarsi al meglio sabato prossimo per la gara di ritorno con i piemontesi (Campo Pieroni ore 17.30) e dimostrare che il vero Spezia è un’altra cosa.

Da segnalare il buon esordio in giallonero di Dario Di Maria entrato nel secondo tempo in sostituzione di Alessandro Melani.

Formazione Rugby Club Spezia: Battezzati (Cap.), Sturlese ( V. Cap.), Delsanto, Pecci, Catano, Basso, Mazzanti, Campanella, Barducci, Poli, Kuen, Paradiso, Melani, Giacomelli, Gambardella, Di Maria, Nista.

Allenatori: Fabio Paradiso e Marco Sturlese.

Trasferta amara in terra piemontese anche per la FTGI Under 16 che cede 10 a 8 con il Cuneo nell’ultima di campionato.  Classifica finale: Province dell’Ovest 32, FTGI Rugby Ligues 25, San Mauro 23, Biella/2 6, Cuneo Pedona 6.