SCONCERTANTE SCONFITTA DEGLI AQUILOTTI A CHIERI (36-29)

Match  Chieri – Rugby Spezia     Foto gentilmente concesse dal genitore di un atleta del Chieri Rugby

Domenica 24 marzo 2019

Gli aquilotti hanno “sapientemente” costruito la loro sconfitta mattoncino dopo mattoncino nel corso di un primo tempo inconsistente durante il quale la squadra ha giocato inspiegabilmente senza mordente, voglia di correre e lottare ed ha subito il gioco di un Chieri dinamico e intraprendente che ha chiuso la prima frazione di gioco in vantaggio 24 a 3.

Con un simile approccio alla gara poteva profilarsi lo spettro una sconfitta pesantissima invece nella ripresa gli aquilotti ritrovano un pò di orgoglio e voglia di riscatto, riescono a rientrare in partita segnando ben quattro mete che però non sono sufficienti a ribaltare il risultato che alla fine premia il Chieri che molto meritatamente si aggiudica il match.

Per lo Spezia l’unica nota positiva è l’aver conquistato due punti di bonus (offensivo e difensivo) per aver segnato quattro mete e aver perso con scarto non superiore ai sette punti, per il resto quella col Chieri è una gara da dimenticare, e in fretta.

Per gli aquilotti due mete di William Paradiso ed una ciascuno di Manuel Mazzanti e Paolo Vergassola. Completano il punteggio i nove punti “al piede” del capitano Domenico Gaglione che dalla piazzola ha trasformato tre mete e piazzato un calcio di punizione.

Tra gli aquilotti da segnalare l’esordio di Andrea Bottazzi e del giovane promettente Cristofel Bourdier (classe 2001).

Domenica prossima 31 marzo (Campo Pieroni ore 12.30) il Tortona farà visita agli aquilotti che sono attesi per un pronto riscatto.

Classifica seconda fase: Chieri e Tortona 5, Rugby Club Spezia 2, Collegno 0.

Formazione R.C. Spezia: Sturlese, Oldoini, Mazzanti M., Paradiso, Bottazzi, Gaglione (Cap.), Poli, Mele, Vargassola, Nista, Basso, Barducci, Mazzanti, Battezzati (V. Cap.), Bonuccelli, Del Vecchio, Raffi, Bourdier.

Allenatori: Fabio Paradiso e Marco Sturlese