GRANDE FESTA PER CELEBRARE I PRIMI 25 ANNI DI VITA DEL CLUB CON OLTRE DUECENTOCINQUNTA INVITATI.

La tradizionale festa di fine stagione agonistica di questo 2019 è coincisa con l’anniversario del venticinquesimo anno dalla fondazione del Club (1994-2019).

Per celebrare degnamente questo importante evento lo Spezia Rugby ha organizzato sabato 22 giugno presso il Centro Sportivo Polivalente di Beverino una grande festa alla quale hanno partecipato oltre duecentocinquanta persone.

Presenti tutti i ragazzi del settore giovanile del Club con i loro genitori, una rappresentanza della prima squadra, tutti gli attuali dirigenti e tecnici ma anche tanti ex giocatori ed ex dirigenti del passato recente e lontano, una rimpatriata che ha permesso a tanti di rivedersi dopo molto tempo e di trascorrere una piacevolissima serata “amarcord”. Una bellissima e riuscita festa nel corso della quale sono stati premiati tutti i piccoli atleti della categoria propaganda dalla under 6 fino alla under 12 e quelli delle giovanili Under 14, Under 16 e Under 18.

Un riconoscimento è andato anche a tutti i tecnici e dirigenti accompagnatori di ogni squadra. Particolarmente emozionante è stata la cerimonia di consegna del tradizionale cap agli atleti seniores che hanno raggiunto e superato il traguardo delle cento presenze in prima squadra. Sono stati premiati Marco Sturlese, che è il veterano della prima squadra con 155 presenze, Alessandro Fascio (141), Nicolò Salati (111), Tabi Adil (109), Andrea Zangani (104).

Foto Maurizio Piscopo: i seniores che hanno raggiunto e superato i 100 caps in prima squadra

Con questa bellissima festa si conclude una straordinaria stagione agonistica infatti, oltre agli ottimi risultati sportivi ottenuti dalle varie squadre, il Club ha aumentato l’organico dei propri tecnici e fatto “lievitare” il numero dei propri atleti tesserati che ora superano complessivamente le 180 unità.

Dal primo di luglio prenderà il via la nuova stagione agonistica 2019-2020, dopo la metà di agosto riprenderanno gli allenamenti e ad ottobre ricominceranno i campionati.

Il Club è già al lavoro sia per migliorare l’offerta formativa della Scuola Rugby, che per presentarsi ai nastri di partenza del prossimo campionato di serie C2 con una squadra ambiziosa, rinnovata e rafforzata la cui guida sarà affidata ad un tecnico di grande valore ed esperienza per poter puntare a vincere il campionato e salire di categoria.

Per la scelta del nuovo tecnico, che sostituirà Marco Sturlese e Fabio Paradiso, sono in corso alcune trattative ed entro la fine del mese di giugno il Club conta di sciogliere la riserva e annunciare ufficialmente il nome del nuovo allenatore della prima squadra.

Ed ecco una bella “carellata” di foto gentilmente concesse da Maurizio Piscopo a testimonianza della bellissima serata.