DR FERROVIARIA ITALIA SPEZIA VINCE ANCORA, CHIUDE IMBATTUTO IL GIRONE DI ANDATA E SI GODE IL PRIMATO IN CLASSIFICA. SCONFITTO IL VAL TANARO 55-0

FOTO ANDREA IANNOTTA: FOTO SQUADRA SENIOR DR FERROVIARIA SPEZIA AL PIERONI 22.12.19

Domenica 22 dicembre 2019

Ancora una volta la Dr Ferroviaria dimostra il proprio valore superando agevolmente per 55 a 0 il Val Tanaro, vincendo in tal modo la sesta gara consecutiva.

Contestualmente a questo ulteriore successo ottenuto sul campo arriva anche il verdetto della Corte Sportiva di Appello in merito al ricorso che la società spezzina aveva presentato avverso la decisione del Giudice Sportivo Territoriale che aveva annullato il risultato conseguito sul campo nella seconda giornata di campionato (vittoria casalinga spezzina sul Tortona per 27 a 13), dichiarando perdente la Dr Ferroviaria con il risultato di 0-20, punendola, inoltre, con una penalizzazione di quattro punti in classifica, per un mero errore burocratico circa l’utilizzo di un atleta nel corso della gara.

Grazie a questa sentenza della Corte Sportiva di Appello vengono restituiti alla Dr Ferroviaria sia la legittima vittoria ottenuta sul campo nel match col Tortona, sia i quattro punti di penalità in classifica che le erano stati inflitti. Un verdetto che rende finalmente “giustizia” alla società spezzina che alla fine del girone di andata torna al vertice della classifica a quota 29 con un vantaggio di sei punti sull’immediata inseguitrice, il Cus Piemonte Orientale e nove sulla terza in classifica i Lions di Tortona.

I tecnici e i giocatori possono gioire ed essere molto soddisfatti dei risultati fin qui ottenuti che sono il frutto di un serio e costante impegno e tanto lavoro. La Dr Ferroviaria chiude quindi il girone di andata con sei vittorie su sei gare disputate, delle quali ben quattro giocate in trasferta.

Dopo la pausa per le festività natalizie la Dr Ferroviaria scenderà in campo domenica 19 gennaio affrontando in casa il Cus Piemonte Orientale (Campo Pieroni ore 14.30).

All’andata gli spezzini superarono i piemontesi per 22-40 grazie a due mete di Marco Sturlese e due di Manuel Mazzanti ed una ciascuno di Francesco Hall e Paolo Vergassola, più cinque trasformazioni di Luca Gabrielli. Questa gara rappresenta un serio impegno per i ragazzi di Gianluca Cartoni giacché quella cussina è una ottima squadra che nel corso del girone di andata ha subìto una sola sconfitta (quella con la Dr Ferroviaria) e che, di fatto, è in corsa per i primi due posti disponibili per l’accesso alla fase promozione.

Ma veniamo alla gara: Il Val Tanaro parte molto forte e per una quindicina di minuti attacca con convinzione costringendo gli aquilotti sulla difensiva. I ragazzi di Gianluca Cartoni si difendono però con ordine vanificando ogni tentativo degli ospiti ed alla a prima favorevole occasione sfruttano una punizione portandosi sul 3 a 0. Da quel momento cambia l’inerzia della gara. La Dr Ferroviaria assume l’iniziativa e condurrà il gioco fino al termine del match, lasciando gli ospiti a “secco” di punti. Tre le mete spezzine del primo tempo: apre le marcature il capitano Germano Battezzati su maul avanzante da rimessa laterale, poi segnano Francesco Hall e Paolo Vergassola. Tutte e tre le mete sono trasformate da Gabrielli ed il primo tempo si conclude 24-0 per gli aquilotti.

Il secondo tempo è tutto di marca spezzina, gli aquilotti suggellano la strepitosa vittoria segnando altre cinque mete, due a testa per Ivan Zamborlini e Vergassola ed una di Manuel Mazzanti. Luca Gabrielli trasforma tre delle cinque mete realizzate e la gara si conclude con la meritata vittoria della Dr Ferroviaria per 55 a 0.

Gli aquilotti si sono dimostrati superiori sia in rimessa laterale dove hanno “svettato” Federico Baldini e Paolo Vergassola, sia in mischia ordinata dove ha particolarmente “brillato” Mattia Basso nell’inusuale ruolo di pilone, per la contemporanea assenza dei “titolari” Conte e Pecci.

Eccellente anche il gioco espresso dalla linea arretrata che con veloci azioni alla mano si è resa sempre pericolosa creando innumerevoli occasioni per segnare. Tra gli aquilotti da segnalare l’eccellente prestazione del “veterano” Marco Sturlese al quale è mancata solo la soddisfazione della segnatura personale infatti, ben quattro mete, delle otto complessive realizzate dalla Dr Ferroviaria sono scaturite da sue iniziative e precisi passaggi smarcanti che hanno consentito ai compagni di segnare. Come consuetudine nell’ultimo quarto di gara mister Cartoni ha dato spazio a tutta la panchina. Da segnalare il positivo esordio in campionato di Abdul Singhateh e Seiadu Harunah.

Formazione Dr Ferroviaria Italia Spezia: Hall, Zamborlini, Valentia, Mazzanti, Trivelli, Gabrielli, Gelati, Buttini, Vergassola, Sturlese (V.Cap.), Catano, Baldini, Basso, Battezzati (Cap.), Del Vecchio, Mordacci, Tabi, Bianchini, Brozzo, Pellicoro, Singhateh, Harunah.

Allenatore Gianluca Cartoni.

Altri risultati : Lions Tortona – Le Tre Rose 41-0, Saluzzo CFFS Cogoleto n.d. (Cogoleto non si è presentato).

Classifica: Dr Ferroviaria Italia 29, Cus Piemonte Orientale 23, Lyons Tortona 20, Val Tanaro 10, Saluzzo 6, Tre Rose Casale 5,  Cogoleto -12.

FOTO ANDREA IANNOTTA , ALCUNI SCATTI DELLA GIORNATA AL PIERONI