Continua il racconto sui “centenari”…

Il secondo atleta in ordine temporale ad aver raggiunto il traguardo delle cento presenze in prima squadra è stato Mario Ciuni (classe 1988). Atleta agile, potente e grintoso ha iniziato a giocare come tre quarti realizzandosi successivamente appieno, per sua stessa scelta, come tallonatore efficacissimo sia in mischia chiusa che nel gioco aperto.

Mario ha conosciuto il rugby nel 2006, “innamorandosi” di tale disciplina, mentre frequentava l’ultimo anno al Liceo scientifico “Pacinotti” della Spezia. Il Club quell’anno aveva infatti organizzato un corso di rugby, al quale Mario aveva entusiasticamente aderito, per i ragazzi e le ragazze dei licei scientifico e classico della città.

Under 17 S.A. 2004-2005

Nel novembre del 2009 ha conseguito il brevetto federale di tecnico di primo livello frequentando il corso tenutosi presso il Centro CONI di Tirrenia ed ha successivamente allenato le squadre giovanili del Club e successivamente (stagione 2013/2014) anche la squadra senior nella doppia veste di giocatore/allenatore.

Amatori Genova vs Spezia (5-69) percussione sostenuto da Montini, Salati e Degani

Amatori Genova vs Spezia (5-69) percussione sostenuto da Montini, Salati e Degani

Under 19 S.A. 2005-2006

La sua carriera di giocatore ha preso l’avvio nella stagione 2006/2007 con la formazione under 18 del Club. Ha poi giocato ininterrottamente fino alla stagione 2014/2015.

Spezia-vs-Amatori-Genova-31-0-La-grinta-di-Mario-Ciuni

Spezia-vs-Amatori-Genova-31-0-La-grinta-di-Mario-Ciuni

Ha esordito in prima squadra il 29 ottobre 2006 nella gara R.C. Spezia – Pro Recco (32 – 15) ed ha raggiunto il traguardo dei cento caps nel corso della stagione 2014/2015 in occasione della gara R.C. Spezia – Amatori Genova (31-0) svoltasi il 27 aprile 2014.

E’ sceso in campo da titolare in occasione delle tre sfortunate gare di play off per la promozione in serie B che gli aquilotti hanno disputato nelle stagioni 2007/2008, 2008/2009 e 2011/2012 rispettivamente con Lyons Livorno (sconfitte in doppio turno 33 -7 e 35-0), Union Tirreno (sconfitta in gara unica 47-7) e Brescia (sconfitta in gara unica 13-8).

Spezia vs Tigullio (19-7) prima linea pronta all'ingaggio Mario Ciuni tra Pietro Virgilio e Matteo Di Venuta

Spezia vs Tigullio (19-7) prima linea pronta all’ingaggio Mario Ciuni tra Pietro Virgilio e Matteo Di Venuta

Attualmente inattivo, ha disputato il suo ultimo match in “giallonero” il 26 settembre 2014 in occasione della amichevole pre campionato tra l’R.C. Spezia ed i Lyons Amaranto di Livorno terminata 7 a 5 per i toscani.

Per il Rugby Club Spezia ha realizzato 12 mete totalizzando complessivamente 60 punti.

Vanta complessivamente 103 presenze in prima squadra.

Honour cap delle 100 presenze in prima squadra e celebrativo del 25° dalla fondazione del club (1994 -2019)

Honour cap delle 100 presenze in prima squadra e celebrativo del 25° dalla fondazione del club (1994 -2019)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mario Ciuni in percussione sostenuto da Andrea Montini

Mario Ciuni in percussione sostenuto da Andrea Montini

Mario Ciuni meta in scivolata

Mario Ciuni meta in scivolata