BELLA AMICHEVOLE TRA SPEZZINI E GENOVESI NEL GIORNO DEL RIENTRO IN CAMPO DOPO QUINDICI MESI DI INATTIVITA’

 Domenica 6 giugno 2021

Dopo quindici mesi di forzata inattività gli “aquilotti” spezzini e gli “Orsi” delle Province dell’Ovest scendono nuovamente in campo per disputare un match di rugby. Il sole cocente non ha “spaventato” gli appassionati di rugby che numerosi hanno assistito alla gara sostenendo le squadre dalle gradinate dello stadio Carlini/Bollesan “tempio” del rugby genovese.

Il match, su richiesta della società genovese, che nell’occasione non è stata in grado di schierare atleti in prima linea, è stato disputato con la formula della mischia no contest. E’ venuta così a mancare, purtroppo, una peculiare e sostanziale fase di gioco forse quella che più caratterizza il rugby e che a detta di taluni ne caratterizza da sempre lo spirito.

La gara, sostanzialmente corretta ha fatto registrare un primo tempo di marca spezzina. I ragazzi di Cartoni e Paradiso non sono però riusciti a capitalizzare il superiore possesso di palla, per l’efficace, ordinata e grintosa difesa dei padroni di casa. Il meritato vantaggio per la Dr Ferroviaria Spezia arriva comunque e nonostante l’espulsione temporanea di Viliami Fumera.

La meta è di Michael Costa che segna al termine di una efficace serie di percussioni degli avanti spezzini a ridosso della linea di meta avversaria, Gabrielli non trasforma dalla piazzola.

Diverso discorso invece nella ripresa, per venti minuti abbondanti il pallino del gioco passa nelle mani delle Province dell’Ovest che segnano due mete (una delle quali trasformata). Nell’ultimo quarto di gara sono gli spezzini che provano a scardinare la sempre efficace difesa dei padroni di casa. A meno di dieci minuti dal termine gli aquilotti pareggiano il conto delle mete grazie ad una segnatura di Edoardo Cartoni che finalizza una eccellente azione della linea dei trequarti. Purtroppo Luca Gabrielli non ha fortuna e manca anche la seconda trasformazione. Negli ultimi dieci minuti gli allenatori delle due squadre “danno fondo” alle rispettive panchine. La gara termina senza più sussulti decretando la vittoria dei genovesi per 12 a 10.

Tra gli aquilotti eccellenti performance di Filippo Gelati, Francesco Hall, Viliami Fumera, Edoardo Cartoni e di Umberto Conte.

Da segnalare infine l’esordio in prima squadra di tre giovanissimi atleti cresciuti nelle giovanili del club: Edoardo Brancaleone e Giulio Quadrelli (entrambi della classe 2003), Cesare Fabbri (classe 2002). Esordio anche per Matteo Danè e Alex Prota

Prossimo impegno degli aquilotti è per domenica 20 giugno (campo Pieroni ore 17) con l’Amatori Genova squadra esperta e di ottima caratura tecnica con recenti trascorsi in serie B.

Formazione Dr Ferroviaria Spezia: Hall, Danè, Fumera, Sturlese, Cartoni, Gabrielli, Gelati, Vergassola, Brancaleone, Paradiso, Costa, Fabbri, Prota, Battezzati, Conte, Tabi, Quadrelli, Brozzo, Basso, Gasparroni.

Allenatori: Gianluca Cartoni e Fabio Paradiso.

Nel prologo di sabato 5 giugno al “Pieroni” netta affermazione della squadra Under 16 delle Province dell’Ovest che supera agevolmente gli aquilotti per 75 a 0. Al momento la formazione genovese è molto più potente sul piano fisico e superiore tecnicamente rispetto ai ragazzi di Batolla e Vergassola ai quali non è bastato impegno e coraggio per arginare gli avversari. Partita corretta e ottimamente diretta dall’arbitro spezzino Sig. Daniele Biagioni.

Formazione Under 16: Moroni (cap.), Bellè (V.Cap.), Traboco, Bocchia, Farina, Becchetti, Mordacci, Rouby, Piscopo, Prosperi, Vignali, Moruzzi, Rolla, Gualpa, Macchio, Pardi I, Pardi II, Giarelli.

Allenatori: Enrico Batolla e Paolo Vergassola.

Il programma del fine settimana riserva una interessante novità per il rugby spezzino:  al Pieroni, sabato 12 giugno alle ore 15,30 esordio della squadra Senior Femminile Rugby Seven; a seguire, alle ore 17,00 toccherà alla Under 14 allenata da Marco Sturlese a scendere in campo, per entrambe le formazioni  il confronto sarà con CFFS Vespe Cogoleto.