Archivio tag: RUGBY SPEZIA

AQUILOTTI SCONFITTI IN TRASFERTA 15 – 5

Domenica 13 novembre 2022

Dopo tre vittorie consecutive la DR Ferroviaria Spezia deve incassare la prima sconfitta stagionale ad opera delle Province dell’Ovest.

Nonostante un netto dominio territoriale gli Aquilotti hanno offerto una prestazione inferiore alle aspettative, ne ha approfittato la squadra genovese che con una eccellente prestazione si è aggiudicata il match. Le tre espulsioni temporanee di Gelati, Tabi e Sturlese e gli infortuni di Fumera e Vergassola costretti ad uscire anzitempo dal campo hanno reso ancora più complicata la gestione della gara che comunque le Province dell’Ovest ha meritatamente vinto.

Due a uno il conto delle mete in favore dei genovesi che nel finale di gara hanno centrato i pali su punizione mettendo il definitivo sigillo alla gara.

Per gli aquilotti meta di Filippo Gelati. Nonostante la sconfitta subìta la Società spezzina ottiene comunque il passaggio al girone nazionale di promozione.

La nuova fase di campionato prenderà il via domenica 4 dicembre, per il momento non resta che attendere che la Federazione comunichi il calendario del girone che vedrà iscritte oltre alle due formazioni Liguri squadre piemontesi e lombarde.

Formazione Dr Ferroviaria Spezia: Gaglione, Hall, Gelati, Fumera, Germino, Gabrielli, Tabi, Vergassola, Paradiso, Satta, Costa, Fabbri, Conte, Del Vecchio, Prota, Ruggeri, Melani, Bellè, Danè, Zamborlini, Baldini, Sturlese.

Allenatori: Cartoni Gianluca e Fabio Paradiso.

Altri risultati: Union Riviera – CUS Genova cad. 15/27; Amatori Genova in sosta.

Classifica: Province dell’Ovest 14, Dr Ferroviaria Spezia 13, Amatori Genova 11, CUS Genova Cad. 10, Union Riviera 0.

Degna di nota e motivo di orgoglio del club spezzino la convocazione del nostro aquilotto William Paradiso al programma di preparazione con “la squadra ad inviti” Siluri Rugby Club, squadra che seleziona ed unisce i migliori giocatori che abbiano mai giocato in Liguria ai più forti talenti U21 italiani. William Paradiso, cresciuto nelle giovanili del Rugby Club Spezia dalla under 12 alla under 16, dopo 3 anni in Under 18 a Recco approda successivamente, giovanissimo, in serie C2 a Spezia e milita tutt’ora nelle file del club spezzino nel campionato italiano di C1.

Venerdì 18 novembre alle ore 19,30, tra gli eventi collaterali al test-match di sabato tra Italia e Sudafrica valido per le Autumn Nations Series, allo stadio Carlini Bollesan di Genova, nel prestigioso match, “il XV” Siluri Rugby Club sfiderà la famosissima squadra di rugby universitaria Cambridge University Rugby Football Club il cui ricavato andrà in beneficenza.

 

 

Nel fine settimana sono scese in campo anche le giovanili Under 13 nel concentramento organizzato alla Pieve che ha ospitato i pari età di Amatori Genova, CUS Genova, Pro Recco, Superba, e Under 15 in trasferta al Marchesani di Calvari.

FOTO SQUADRA DR FEROVIARIA SPEZIA UNDER 13 ALLA PIEVE 12.11.2022

Formazione U13 Dr Spezia: Dittamo M.L., Tranchida S., Mainenti S., Foce E., Venturini N., Birga F., Cornini R., De Santis F., Landi M., Marchioli S., Putti S.. Allenatore: Paolo Vergassola.

FOTO UNDER 15 DR FERROVIARIA SPEZIA A CALVARI 12.11.22

Formazione U15 Dr Spezia: Cicala L., Marchini D., Tricarico A., Ulivi L., Bellè G., Meca A., Barbati P., Scaletti P., Berrettieri A., Casella E., Argonauta E. Allenatore: Salvatore Del Vecchio.

LA DR FERROVIARIA CENTRA LA TERZA VITTORIA SUPERANDO PER 17 A 6 LA CADETTA DEL CUS GENOVA NELLA SFIDA CASALINGA AL PIERONI

Domenica 23 ottobre 2022

Nella terza giornata della fase di qualificazione gli aquilotti di Cartoni e Paradiso, seppure al cardiopalma nei minuti finali, fissano il punteggio sul 17 a 6 e mantengono la vetta della classifica tallonati dalle Province dell’Ovest vincitori nel confronto con Amatori Genova.

Partita statica, fallosa e lenta soprattutto nella prima parte della gara. Superiori in mischia ordinata, al settimo del primo tempo, gli aquilotti hanno l’occasione di passare in vantaggio con un calcio di punizione ma non viene trasformato. Ci riprovano e al quattordicesimo Paolo Vergassola sfruttando al meglio l’avanzamento della mischia segna la prima meta, non trasformata, e porta in vantaggio la squadra spezzina per 5 a 0. Dopo poco i padroni di casa trovano ancora l’occasione di allungare con un calcio di punizione ma nulla da fare, la palla termina fuori. La Dr Ferroviaria smania alla ricerca di un’altra meta per incrementare il bottino, il Cus resiste e solo a 3 minuti dalla fine del primo tempo una bella meta di William Paradiso, non trasformata, sposta a 10 il punteggio a favore dello Spezia. Pronta la reazione dei genoani che piazzano e sul (10 a 3) si va in pausa.

Nella ripresa, il ritmo di gioco ed il nervosismo aumentano, nonostante il sostanziale predominio territoriale degli aquilotti, lo Spezia non riesce a concretizzare. Al 5° gli ospiti, realizzano un altro calcio e accorciano le distanze (10 a 6), impegnano bene i padroni di casa rendendo palpabile il possibile ribaltamento del punteggio. Fiato sospeso soprattutto nel momento in cui la Dr Ferroviaria rimane in doppia inferiorità numerica per ammonizione di Vergassola e Mazzanti K., cartellino giallo anche all’atleta cussino. Al 35mo Filippo Gelati riesce finalmente a bucare la difesa genovese e a schiacciare la terza meta, Gabrielli trasforma dalla piazzola (17 a 6) e sugli spalti si tira un’aria di sollievo. Nel giro di un minuto gli aquilotti “rischiano” di marcare la quarta meta, ma il direttore di gara decreta “alta” e fischia la fine dell’incontro.

Domenica la Dr Ferroviaria rispetterà la giornata di riposo, determinante sarà il risultato del confronto Cus Genova – Province dell’Ovest.

Poiché la Federazione non ha ancora ufficializzato il numero delle squadre che per ogni girone si qualificheranno alla fase nazionale del campionato per le contendenti diventa imperativo arrivare primo nel girone per garantirsi il passaggio certo e di conseguenza quasi certamente si dovranno attendere i risultati dell’ultima giornata che vedrà la DR Ferroviaria Spezia impegnata nella difficile trasferta con la genovese Province dell’Ovest.

Formazione Dr Ferroviaria Spezia: Zamborlini, Danè, Mazzanti M., Gelati, Hall, Gabrielli, Tabi, Vergassola, Paradiso, Melani, Costa, Baldini, Prota, Del Vecchio, Mazzanti K., Ruggeri, Scarcia, Bellè, Sacchelli, Satta, D’Eredità, Brozzo.

Allenatori: Gianluca Cartoni, Fabio Paradiso

Altri risultati: Province dell’Ovest – Amatori Genova 34/19, Union Riviera in pausa.

Classifica: DR Spezia punti 13, Province dell’Ovest 10, Amatori Genova 6, Union Riviera e CUS Genova/B punti 0.

 

DR FERROVIARIA SPEZIA SI IMPONE NETTAMENTE SULLA UNION RIVIERA 37-0 Eccellente esordio della squadra di Gianluca Cartoni e Fabio Paradiso

FOTO PAOLA RUGGIERI, DI REPERTORIO, STAGIONE 2015 2016: TOMMASO RUGGERI IN AZIONE

Domenica 9 ottobre 2022

Quella con l’Union Riviera di Imperia è stata una gara a senso unico. La Dr Ferroviaria supera agevolmente i ponentini con un rotondo 37 a 0 frutto di cinque mete realizzate, tre delle quali trasformate e due calci di punizione.

Dopo appena tre minuti dal fischio iniziale gli aquilotti passano a condurre con un calcio di punizione di Luca Gabrielli. Immediatamente dopo è l’Union Riviera ad avere l’occasione di pareggiare ma il calcio piazzato non va a buon fine ed è invece Viliami Fumera che approfittando di un errore difensivo degli ospiti va a segnare la prima meta spezzina, trasformata dalla piazzola da Luca Gabrielli (10-0).

Gli aquilotti continuano a premere sull’acceleratore e prima della fine del tempo vanno ancora a segno due volte: al termine di una bellissima azione “alla mano” con l’estremo Francesco Hall e ancora grazie all’esperienza del mediano di mischia Adil Tabi che trova il guizzo giusto finalizzando nel migliore dei modi un “carrettino” che gli avanti ospiti sono costretti a subire nel corso di una mischia ordinata in prossimità della linea di meta. I padroni di casa avrebbero l’occasione di chiudere il match ma non riescono a sfruttare due favorevoli occasioni, infatti pur riuscendo a penetrare in area di meta non riescono a schiacciare l’ovale sul terreno. Il primo tempo si conclude con il punteggio di 22 a 0.

Nel secondo tempo gli aquilotti si presentano in campo decisi a segnare la quarta meta di giornata, per l’ottenimento del punto di bonus, ma gli ospiti reggono bene e così ci vogliono quindici minuti buoni prima di trovare la quarta meta con il veterano Tommaso Ruggeri (classe 1987) che segna la sua trentasettesima meta in carriera proprio nel giorno della sua centesima presenza con la maglia dello Spezia.

Prima della fine del match, a pochissimi minuti dal termine segna anche l’esordiente Nicolas Scarcia liberato sull’ala da una veloce azione della linea dei trequarti. Gabrielli non trasforma e la gara termina con la netta affermazione degli spezzini per 37 a 0. Tutta la squadra, molto motivata e concentrata, si è mossa bene sul campo disputando una ottima gara. In grande evidenza gli avanti nelle varie fasi di gioco, ma particolarmente in mischia ordinata dove soprattutto piloni e tallonatori: Kevin Mazzanti, Salvatore Del Vecchio, Umberto Conte e Alex Prota, come si dice in certi casi, “l’hanno fatta da padroni”.

Al termine del match si è svolta la tradizionale cerimonia della consegna a Tommaso Ruggeri del “cap” celebrativo a riconoscimento delle sue cento presenze in maglia giallonera. Ruggeri, cresciuto nelle giovanili dell’Amatori Milano, dopo la maturità si è trasferito alla Spezia per frequentare la facoltà di ingegneria del Polo Marconi. Ha esordito con la squadra aquilotta nel 2007 (camp. Serie C2 s.s. 2006/07). Giocatore di esperienza con un ottimo “fiuto” per la meta, dopo tanti anni continua ad essere un punto di riferimento per la squadra. Con i 185 punti sin qui realizzati, frutto di ben 37 mete segnate è attualmente al sesto posto nella classifica generale dei metaman del Club.

Nel corso del match i tecnici Cartoni e Paradiso hanno utilizzato tutti e 21 i giocatori in lista.

Formazione Dr Ferroviaria Spezia: Prota, Del Vecchio, Conte, Mazzanti K., Fabbri, Costa, Ruggeri, Paradiso, Vergassola, Tabi (cap.), Gabrielli, Danè, Gelati, Fumera, Germino, Hall, Melani, Baldini, Brozzo, Scarcia, Mazzanti M.

Altri risultati Serie C fase qualificazione: Cus Genova/B – Amatori Genova 19/30, Province dell’Ovest ha riposato.

Classifica: Dr Ferroviaria Spezia e Amatori Genova punti 5, Province dell’Ovest, Union Riviera e Cus Genova/B punti 0

Prossimo impegno per gli aquilotti sarà per domenica prossima 16 ottobre in trasferta con l’Amatori Genova sul campo di Casella alle ore 15.30.

Il presidente Giuseppe Sturlese consegna il “cap” celebrativo a Tommaso Ruggeri.